Tutte le strategie del Burraco: nascondere i giochi

di isayblog4 Commenta

Una delle regole auree del Burraco è quella di non trovarsi mai vicino alla chiusura con una sola carta in mano. A maggior ragione questa diventa una situazione estremamente pericolosa nel caso in cui, anche se il pozzetto è stato già preso, non c’è stato modo di fare burraco.

Gli avversari che si rendono conto di questa situazione non ci permetteranno di giocare con le carte del monte degli scarti, ma ci costringeranno a pescare sempre dal tallone limitando fortemente le nostre possibilità di trovare la carta utile alla costruzione del burraco.

In una situazione del genere deve intervenire il compagno che si trova con un numero maggiore di carte in mano e fare in modo di dissimulare la situazione vera e propria, in modo da non permettere agli avversari di approfittarne.

Andando contro tutte le regole del Burraco, in queste circostanze un’ancora di salvezza è quella di celare le proprie carte. Lo si può fare perché il compagno con una sola carta non può fare nulla e quindi non necessita delle nostre informazioni.

Secondo questa strategia estrema del Burraco, quindi, la situazione si potrebbe risolvere tenendo i giochi in mano fino a che non abbiamo realizzato una scala lunga (5 o 6 carte) che, nella migliore delle ipotesi diventa un burraco con la carta del nostro compagno, altrimenti lo diventerà con le carte che si raccoglieranno e pescheranno nei turni successivi.

Se siamo fortunati saranno proprio gli avversari a darci la carta che ci serve!

Tutte le strategie del Burraco

Introduzione

Controgioco

Regola di n+1

Cambio carta

Compressione dell’avversario

Scarto di una carta utile

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>