I tre pozzetti nel Burraco a sei giocatori – II

di isayblog4 Commenta

Anche questo post sarà dedicato alla variante del Burraco di cui ci stiamo occupando da un po’ di tempo a questa parte: il Burraco a sei giocatori. Nel post pubblicati in precedenza su questo argomento abbiamo visto già quali sono le regole fondamentali del gioco e quali sono le norme da seguire nella preparazione dello stesso.

I tre pozzetti nel Burraco a sei giocatori

Eravamo quindi arrivati a parlare della sistemazione sul tavolo di gioco, presso cui i giocatori sono seduti come a formare una stella, dei tre pozzetti, i tre mazzetti da 11 carte che abbiamo in precedenza preparato.

Come prima cosa vi vogliamo segnalare una sorta di regola generale, che vale per la preparazione del gioco. Qualora nella fase di distribuzione delle carte vengano commesse delle irregolarità o degli errori, sarà necessario ripetere tutta l’operazione di distribuzione, compresa anche la composizione dei pozzetti secondo le modalità segnalate in precedenza.

Tale procedura di distribuzione va applicata anche nel caso dovesse essere notata una carta accidentalmente scoperta da parte di uno dei giocatori presenti al tavolo.

Ora vi illustreremo quindi un elemento del gioco che distingue la variante del Burraco a sei giocatori da quello tradizionale, quindi prestate attenzione soprattutto a questo fattore.

La preparazione del gioco nel Burraco a sei giocatori – II

Nel Burraco a sei giocatori il pozzetto può:

  • essere preso con scarto 
  • essere preso in diretta

a condizione che in precedenza sia stato già realizzato un Burraco dalla coppia che ha la facoltà di accedervi.. Il Burraco in questione potrà essere un Burraco pulito, sporco o semipulito.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>