Aggiornamenti del Codice di Gara Fibur 2012: Pozzetti Irregolari

di pieroburraco Commenta

 Continuano gli articoli dedicati alla nuova versione del Codice di Gara della Fibur (Federazione Italiana Burraco), aggiornata a marzo 2012, da qualche giorno on line sul sito della Federazione e già entrato in vigore.

Negli articoli precedenti sono stati già affrontati diversi argomenti, in cui si è tentato di capire la motivazione e le ragioni delle modifiche fatte, seguendo l’ordine in cui compaiono nel Codice di Gara: le definizioni, lo svolgimento del gioco, errori e correzioni e irregolarità.

In questo articolo si affronteranno le correzioni apportate all’articolo 21, che riguarda i pozzetti.

L’articolo 21, che si occupa dei pozzetti irregolari, si compone di quattro capi, ma le correzioni sono state fatte solo all’ultimo, che riguarda l’erronea presa del pozzetto, e si è chiarita la situazione in cui uno dei giocatori prenda il pozzetto dopo che già il suo compagno lo aveva fatto.

In questo caso, come già previsto dal Codice, l’arbitro dovrà riportare la situazione come era prima che il giocatore facesse l’ultimo gioco, penalizzando le carte non più sanabili. All’articolo è stata aggiunta solo la dicitura

Il pozzetto preso erroneamente viene rimesso a posto

in quanto prima non era ben specificato cosa si dovesse fare con il pozzetto preso erroneamente.

A prima vista potrebbero sembrare solo dei piccoli dettagli, ma in realtà si tratta di modifiche sostanziali, soprattutto ora che il Burraco, e i relativi tornei, ospitano giocatori sempre più esperti che conoscono molto bene il Codice di Gara e che a questo, e alle sue lacune, potrebbero appellarsi per evitare sanzioni o penalizzazioni.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>