Punti, i termini del Burraco

di isayblog4 Commenta

Conoscere e calcolare i punteggi del Burraco

Il calcolo del punteggio nel Burraco è una delle parti fondamentali di ogni partita.

Per farlo correttamente è necessario conoscere i punti che vengono attribuiti ad ogni carta e ad ogni scala e, soprattutto, quanti e quali punti vanno sommati o sottratti al totale.

Alle singole carte sono attribuiti i seguenti valori:

3, 4, 5, 6, 7: 5 punti

8, 9, 10, fante, donna, re: 10 punti

Asso: 15 punti

Pinella: 20 punti

Jolly: 30 punti

Le scale, definite anche onori, invece, sono calcolate in base ai seguenti punti:

Burraco pulito: 200 punti

Burraco sporco: 100 punti

Burraco semi-pulito (solo nei casi in cui è previsto): 150 punti

I punti relativi alle carte calate sul tavolo vanno a costituire il punteggio positivo, ottenuto sommando il valore totale di ciascuna carta e gli onori.

Le carte che invece rimangono in mano a ciascun giocatore vanno contate nel loro singolo valore e detratte dal totale già calcolato.

Dal momento che la procedura, soprattutto per i principianti, può risultare parecchio complicata, solitamente il conteggio dei punti avviene di 100 in cento. Ciò vuol dire che le carte vengono sistemate in mazzetti che hanno ognuno il valore totale di 100 punti.

Un ulteriore conteggio da fare è quello che riguarda i punti associati alla chiusura, +100 alla coppia o al giocatore che finisce per primo il gioco, e quelli del pozzetto. Infatti, se uno dei due partecipanti al gioco non riesce a prendere il pozzetto prima che l’avversario effettui la chiusura, il suo punteggio finale sarà decurtato di ulteriori 100 punti.

Nei tornei, i punti accumulati durante le partite vengono poi trasformati in Victory Points e Match Points.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>