Victory Points, i termini del Burraco

di pieroburraco Commenta

 Il calcolo dei Victory Points

Il calcolo dei punteggi del Burraco ha una procedura abbastanza complessa. La pratica e l’esperienza renderanno sicuramente più agevole questo processo, che all’inizio può sembrare abbastanza ostico.

Però è molto importante avere un’idea chiara di come vengano calcolati i punti, in special modo si si partecipa ad un torneo, perché oltre al conteggio dei Match Points si dovrà essere in grado anche di calcolare i Victory Points. Ovviamente in quasi tutte queste manifestazioni è prevista la presenza di un arbitro che si occupa della gestione dei tabelloni degli scores, ciò non toglie che è sempre imporante avere sotto controllo tutta la situazione. I Victory Points si conteggiano per differenza sulla base dei Match Points accumulati da ogni coppia alla fine di ogni smazzata.

Le differenze ottenute daranno origine a diverse attribuzioni dei Victory Points:

differenza da 0 a50 Match Points (MP): 10 – 10 Victory Points (VP) ad  ogni squadra

da 55 a 150 MP: 11- 9 VP

da 155 a 250 MP: 12 – 8 VP

da 255 a 350 MP: 13 – 7 VP

da 355 a 500 MP: 14 – 6 VP

da 505 a 650 MP: 15 – 5 VP

da 655 a 800 MP: 16 – 4 VP

da 805 a 1000 MP: 17 – 3 VP

da 1005 a 1250 MP: 18 – 2 VP

da 1255 a 1500 MP: 19 – 1 VP

Da 1505 in poi si daranno 20 punti alla squadra vincitrice.

Lo schema riportato è un esempio standard di attribuzione dei Victory Points, ma può comunque cambiare in base al regolamento specifico di ogni torneo. E’ cura dell’arbitro rendere noto ai partecipanti la composizione del tabellone degli scores.

Con questo tipo di meccanismo, più facile di quanto possa sembrare, si riesce a dare un punteggio equilibrato alla partita, infatti non si tiene conto solo di chi ha vinto o perso, ma ognuno ottiene dei punti sulla base di come ha giocato durante l’intera mano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>