Punteggio, i termini del Burraco

di pieroburraco Commenta

Due tipologie di punteggio

Nel gioco del Burraco esistono due diverse tipologie di punteggio: una è data dal valore assegnato ad ogni singola carta, l’altra tipologia, che è definita anche come onori, è data dal valore delle varie scale che si possono formare nel Burraco.

Inoltre, bisogna sapere che nel Burraco, quando si procede al conteggio finale dei punti, tutte le carte che sono state calate sul tavolo hanno un valore positivo, mentre quelle che rimangono in mano ai giocatori hanno un valore negativo. Quindi il punteggio finale di ogni coppia (o singolo giocatore) sarà dato dalla differenza dei punti accumulati (sia in base alle singole carte che in base agli onori) meno il totale del valore della carte che sono rimasta in mano.

Il valore delle carte

Ogni carta nel Burraco ha un valore preciso come elencato si seguito:

3, 4, 5, 6, 7: 5 punti

8, 9, 10, fante, donna, re: 10 punti

Asso: 15 punti

Pinella: 20 punti

Jolly: 30 punti

Il calcolo degli onori

Come anticipato con il termine onori si identificano le scale che si costruiscono sul tavolo da gioco durante la partita. Ovviamente ad essere significative nel gioco del Burraco sono solo le scale che contengono almeno sette carte (non c’è distinzione tra sequenze o combinazioni) che costituiscono, quindi, un burraco.

Nel dettaglio:

Burraco pulito: 200 punti

Burraco sporco: 100 punti

Burraco semi-pulito: 150 punti

In questo caso va sottolineato che il burraco semi-pulito è stata una novità introdotta da pochi anni e non tutti i regolamenti lo accettano e lo conteggiano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>