Ruolo, i termini del Burraco

di isayblog4 Commenta

La divisione dei compiti

Il gioco del Burraco, nonostante le tante varianti che si giocano comunemente, esprime il suo meglio e la sua essenza quando viene giocato da quattro giocatori divisi in due coppie, che sono anche le due squadre che si danno battaglia sul tavolo da gioco.

E come in tutti i giochi di squadra anche nel gioco del Burraco è necessario che tutti i membri non pensino solo al bene personale, ma al bene di tutta la squadra e che sappiano anche rinunciare alla gloria del vincitore.

Per questo la maggior parte dei manuali di Burraco parla dell’importanza della divisione dei ruoli durante tutte le partite di Burraco, e del fatto che entrambi i membri della coppia devono essere in grado di giocare in tutte le posizioni.

Il protagonista e la spalla

Nelle partite del Burraco, in modo particolare quando si arriva al momento del raggiungimento di un obiettivo ( che può essere la presa del pozzetto come la chiusura della partita) è importante che i due giocatori non vogliano farlo contemporaneamente. Per poter vincere, è necessario che uno dei due si faccia da parte e che giochi con il solo intento di creare le condizioni adatte al compagno per finire le carte che ha in mano.

Il protagonista sarà il giocatore che è arrivato al momento della chiusura con meno carte in mano e, colui che invece ne ha di più, dovrà fare la spalla.

Anche se ad un primo sguardo potrebbe sembrare un ruolo di poco conto, è importante sottolineare che anche il ruolo della spalla è fondamentale, perché senza di lui il protagonista non potrebbe giungere a nessuna conclusione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>