Glossario fondamentale del Burraco

di isayblog4 Commenta

Nel gioco del Burraco, un po’ come in tutti i giochi di carte, esistono molti termini diversi per definire gli elementi del gioco. Queste parole possono cambiare in base alla regione in cui ci si trova a giocare e anche in base alla situazione stessa del gioco: in un torneo di Burraco si avrà bisogno di conoscere molti più termini di quanti ne servano in una partita tra amici.

Oggi prendiamo in considerazione i termini fondamentali per il gioco del Burraco, senza i quali è impossibile giocare.

Vediamo quali sono.

Burraco: combinazione di almeno sette carte, che possono essere legate tra loro da una logica di sequenza (carte dello stesso seme in ordine crescente) o di combinazione (carte dello stesso valore ma di seme diverso).

Calare: l’atto del mettere delle carte sul tavolo da gioco, sia aprendo nuovi giochi (combinazioni o sequenze) sia attaccando delle carte a dei giochi già presenti sul tavolo.

Chiudere: finire le carte in proprio possesso.

Monte scarti: mazzo di carte scoperte che si forma dalle carte che ogni giocatore scarta alla fine del proprio turno.

Pinella: due di ogni seme che nel gioco del Burraco ha la funzione di Jolly.

Pozzetto: mazzo di 11 carte che viene preso quando un giocatore finisce le sue carte. Una partita a quattro giocatori prevede la presenza di due pozzetti.

Scarto: carta che ogni giocatore deve scartare alla fine del proprio turno di gioco.

Tallone: mazzo di carte posto al centro del tavolo composto dalle carte avanzate dopo la distribuzione ai giocatori e la formazione dei pozzetti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>