Federazione, i termini del Burraco

di isayblog4 Commenta

Chi si occupa del Burraco?

In Italia il Burraco ha avuto un tale successo che si è arrivati a sentire l’esigenza che il gioco venisse chiaramente definito e regolato e che ci fosse qualcuno che si occupasse, a livello nazionale, di organizzare e coordinare l’attività delle associazioni amatoriali che si sono sviluppate su tutto il territorio.

In funzione di ciò sono state create diverse federazioni, nate dalla buona volontà di giocatori appassionati di Burraco, che hanno raccolto l’esigenza mostrata e si sono impegnati perché tutti potessero giocare con lo stesso regolamento e soprattutto avessero la possibilità di partecipare ai tornei.

Solo per citare le più importanti in Italia sono attive la Fibur (Federazione Italiana Burraco), la Fedibur (Federazione Italiana Burracolive), la Feburit (Federazione Burraco Italia) e la Fibas (Federazione Italiana Burraco Agonistico Sportivo).Tutte queste organizzazioni, e anche le altre non citate, hanno, più o meno, le stesse dinamiche e le stese finalità.

In primo luogo si prefiggono di tutelare e promuovere il gioco del Burraco sul territorio attraverso l’organizzazione di tornei e di altre varie manifestazioni.

In secondo luogo la loro azione è molto importante perché riuniscono, sotto la stessa “bandiera”, le tante piccole associazioni presenti in Italia, dando loro la possibilità di affiliarsi e coadiuvandole nelle loro attività a livello locale.

Le federazioni, inoltre, si occupano anche della formazione degli arbitri, un compito tanto difficile quanto fondamentale per il corretto svolgimento di ogni torneo, attraverso corsi di preparazione ed esami.

Se questo gioco ha avuto, e continua ad avere, tanto successo, sicuramente lo si deve anche all’opera di queste persone, che per la maggior parte dei casi operano più per passione che per altro, che ogni giorno si sforzano di tutelare e promuovere il Burraco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>