Campionato provinciale singolo burraco U.S. Acli: quarta tappa il 19 maggio

di Valentina Cervelli Commenta

Spread the love

Il Campionato provinciale singolo burraco U.S. Acli torna per la sua quarta tappa il 19 maggio: sarà la sala polivalente “Don Francesco Armandi” di Pretare ad ospitare questa volta questa importante ed apprezzata manifestazione.

Parliamo del quarto anno consecutivo di successi per quest’ultima: l’appuntamento è alle ore 15:30  in modo di procedere con calma alla registrazione dei giocatori, alla formazione dei tavoli ed a tutte le pratiche che sarà necessario sbrigare per dare il via a questo torneo di burraco, mentre il “fischio di inizio” è previsto per le 16.

Non è una novità che gli eventi di burraco organizzati dall’U.S. Acli siano in grado di attrarre partecipanti da tutta la regione e da quelle limitrofe: lo vediamo ogni singola volta come le rassegne siano amate e frequentate in modo assiduo. Va detto che si tratta della prima volta che per una tappa venga scelto il territorio di Arquata e che questa volta avviene all’intero nel progetto “Ricostruire la comunità” sostenuto dalla Chiesa Valdese. Per ottenere informazioni e per le iscrizioni ci si può rivolgere al referente di gara Pier Luigi, da contattare al numero 3357548616.

Agonisticamente parlando, per ciò che riguarda il torneo di burraco vige il regolamento U.S. Acli. La classifica dei giocatori, dopo 3 gionrate di campionato, vede stagliarsi al primo posto Primo Pezzini con 151 punti, a seguire Anna Rita Passaretti con 150, Carla Di Marco e Tito Giovannini 147. Ed ancora Luca Ceci e Mariano Mascetti con 146, Mauro Biancacci con 143, Maria Rita Teodori e Lorenzo Ciutti con 141, Maria Teresa De Luca a quota 135, Claudia Sfratato con 131 e Anna Ianni a 128.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>