Dichiarazione, i termini del Burraco

di pieroburraco Commenta

La dichiarazione è l’atto, da parte di un giocatore, di enunciare al proprio compagno, dove agganciare la carta che gli viene passata o lanciata.

Nel Burraco a coppie infatti, uno solo dei giocatori pone davanti a sé tutte le carte dei giochi aperti. In genere, salvo particolari accordi tra i giocatori, sarà il giocatore che per primo avrà aperto il gioco, a sistemare le carte sul tavolo.

Di conseguenza, al proprio turno di gioco, qualora si volessero appoggiare una o più carte ai giochi aperti, o se si volesse aprirne di nuovi, sarà necessario dare indicazioni verbali al proprio compagno.

E’ molto importante che venga dichiarato dove appoggiare le carte in quanto il regolamento prevede dei punti di penalizzazione in caso contrario. Ma perché vige questa regola?

Fondamentalmente i motivi sono due. Prima di tutto, se si sistemassero le carte direttamente, senza passarle al compagno, si potrebbero fare movimenti particolari atti a suggerire le carte che si hanno in mano.

In secondo luogo, perché  nel caso di più possibilità di appoggio, o nel caso si debba sistemare una pinella o jolly, il giocatore che ha le carte davanti potrebbe privilegiare una scelta o l’altra rispetto a quelle che lui hanno in mano, o in base alla visione che ha dei giochi a terra, falsando di fatto la partita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>