Scartare una carta utile per bloccare la chiusura avversaria

di isayblog4 Commenta

Nel gioco del Burraco è necessario usare tutte le armi che si hanno a disposizione per evitare che gli avversari possano arrivare alla chiusura (che sia per prendere il pozzetto o per terminare la partita). Per ottenere questo risultato non sempre basta solo mettere in pratica delle tecniche e delle strategie che ci consentono di velocizzare il nostro gioco.

A volte, per ottenere un risultato migliore, si può anche giocare in diretto contrasto con l’avversario cercando, con le nostre mosse, di non farlo arrivare all’obiettivo. Una delle strategie che si utilizzano di più è quella dello scarto di una carta utile.

Questa strategia può essere messa in atto, ad esempio, nel caso in cui noi ci troviamo con due sole carte in mano e dobbiamo scartare. Le carte in questione sono una che lega ai giochi dell’avversario e l’altra, invece, che non è utile né a lui né a noi.

In un caso del genere si possono fare due scelte: scartare la carta che non lega, per impedire all’avversario di continuare il suo gioco, oppure scartare proprio la carta che gli fa gioco. In questo secondo caso si rischia che l’avversario possa fare un burraco, ma il beneficio che si ottiene è ben maggiore del rischio che si corre.

Infatti, al giro successivo, quando l’avversario potrebbe essere ad una sola carta, avremo in mano una carta che non gli potrà essere in alcun modo utile. Nel frattempo il nostro compagno deve, sempre, raccogliere dal monte degli scarti, non lasciando nulla che possa aiutarlo se non le carte che decidiamo noi di scartare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>