Come diventare giocatore professionista di burraco?

di Valentina Cervelli Commenta

Spread the love

Come diventare giocatore professionista di burraco? Per riuscire nell’impresa è necessario prima di tutto avere una forte passione per questo gioco e in seconda istanza non fermarsi mai nell’apprendere nuovi stili e nel vagliare nuove opportunità.

In particolare la conoscenza degli stili può essere considerata quasi fondamentale: sono tantissime come ben si sa le varianti note a livello internazionale e questo senza calcolare poi quelle regionali della penisola. Ad ognuna di esse di solito corrispondono regole differenti e sfumature che è importante conoscere per poter giocare con tranquillità. Esse di solito riguardano il chiamare i colpi, chi taglia il mazzo, chi segna i punti ed il decidere chi inizia il gioco.

E’ per questo motivo che la parola aggiornamento diventa un termine chiave e l’essere sempre al passo con i tempi basilare. E con essi è altrettanto importante fare molta pratica: solo in questo modo è possibile apprendere tutto ciò che è necessario per mettere in campo strategie sempre diverse in grado di portare alla vittoria. Attenzione: questo è un assunto valido sia per i normali tornei sia per il gioco online. L’unica cosa che bisogna tenere bene a mente è che l’esperienza deve essere fatta, in un modo o nell’altro.

E’ importante essere agili di mente: mai smettere di pensare a possibili giochi da creare o dimenticare punteggi e mani. Maggiore sarà la chiarezza del quadro generale, più si potrà vincere. Anche il pensare veloce è molto importante soprattutto avendo cura di non distrarsi: osservare ciò che fa il proprio avversario è la base di qualsiasi scelta accurata. Ed infine se si vuole diventare giocatori professionisti di burraco è necessario coltivare e mantenere la propria memoria al top.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>