Burraco reale, ricordiamo le basi

di Valentina Cervelli Commenta

Spread the love

Facciamo un piccolo riassunto del burraco reale: questa variante, anche nella sua versione online, è sicuramente una delle più amate e diffuse. La motivazione? Richiede un pizzico in più di strategia, qualcosa che i giocatori amano.

Le mosse base in questa variante

È importante, per giocare al burraco reale in modo corretto ma soprattutto vincente, conoscerne le differenze con quello classico. Come già anticipato questa variante presuppone una maggiore tattica e concentrazione. Come accade per la versione classica del burraco, questa variante di gioco necessita di due mazzi di carte francesi. In questo caso però vengono eliminati tutti i jolly.

Si gioca generalmente in quattro divisi in due coppie. E una volta scelto il mazziere questo distribuirà 11 carte a ogni giocatore creando poi due pozzetti anche essi di 11 carte ciascuno. Verrà poi messa una carta a terra, la prima del monte degli scarti e le rimanenti coperte andranno a formare il tallone.

Le regole del burraco reale vogliono che la giocata si svolga in senso orario: l’obiettivo dei giocatori è quello di chiudere, ovviamente, rimanendo senza carte. Il giocatore durante il suo turno può raccogliere o pescare, calare giochi o legare carte a quelli già presenti sul tavolo e scartare.

La pesca può avvenire dal tallone o possono essere raccolte tutte le carte parte del monte degli scarti. Nel corso del burraco reale il giocatore può calare sul tavolo una sequenza di almeno tre carte dello stesso seme e valore crescente. In questa versione le sequenze vanno da asso ad asso e non sono consentite le combinazioni, ovvero i gruppi di carte dallo stesso valore.

Uso della pinella e punti nel burraco reale

In ogni sequenza può essere usata una sola pinella, ovvero un due di ogni seme. Esse possono essere spostate se sostituite dalle carte che sostituiscono. Sappiamo che nel burraco reale per chiudere vi è la necessità di fare almeno un burraco pulito, ovvero una sequenza di sette carte che non contenga pinelle.

Gli altri tipi generalmente consentiti sono il burraco sporco (contiene una pinella), il burraco nobile (sequenza dall’asso al K senza pinelle e il burraco reale, ovvero la sequenza da asso ad asso senza ausili.  A seconda della loro tipologia i burraco consentono di raccogliere punti differenti:

  •  Burraco sporco= 100 punti;
  • Burraco pulito= 200 punti;
  • Burraco nobile= 500 punti;
  •  Burraco reale= 1000 punti.

Come è possibile notare da questo breve e non esaustivo riassunto, il burraco reale è fatto per coloro che non si accontentano di prendere la strada facile per il divertimento. È per coloro che vogliono applicare strategia e difficoltà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>