Burraco e Natale: via libera a tornei di ogni tipo

di Valentina Cervelli Commenta

Spread the love

Natale e burraco rappresentano da sempre un binomio perfetto da vivere durante le feste: questo gioco di carte è un’occasione unica per passare del tempo insieme divertendosi ma senza che la competitività abbia il sopravvento.

Tornei di burraco a Natale quasi obbligatori

Senza contare che si tratta di un gioco adatto a ogni età: motivo per il quale dare vita a tornei di burraco, a qualsiasi livello, è la scelta più giusta da intraprendere.  Per prima cosa organizzare tornei in casa è un must have: per il momento non ci sono particolari restrizioni legati alla pandemia di coronavirus, quindi un  torneo di burraco casalingo può essere qualcosa di facilmente organizzabile.

Il consiglio, data la curva dei contagi in salita, è quello di accertarsi, anche tra le mura domestiche, di essere tutti vaccinati e negativi al covid. Purtroppo il virus ancora rappresenta una spada di damocle sulla testa di tutti ma grazie alla campagna vaccinale la situazione è decisamente migliore rispetto allo scorso anno, e di conseguenza ci si può permettere qualche libertà di più: in materia di burraco questo si traduce nella possibilità di poter organizzare un vero  proprio torneo, tra parenti e amici.

In fin dei conti non vi è niente di meglio che delle partite di burraco per intrattenere persone di diversa età e carattere nel corso di una festa come quella del Natale.

La Fibur ha organizzato eventi anche quest’anno

Chi vuole qualcosa di più professionale quest’anno in materia di tornei di burraco può contare su degli incontri federali o meno organizzati dalla Fibur: qualcuno è stato annullato, probabilmente per problemi logistici o legati ai contagi, ma chi nel Natale 2021 vuole giocare a burraco ha decisamente per tutto il mese di dicembre diverse occasioni in cui farlo.

E’ possibile controllare il calendario degli eventi sulla pagina ufficiale della Fibur.  E’ importante ricordare che grazie alla campagna vaccinale e il suo successo, nonostante l’attuale crescere dei contagi non vi sono limitazioni: il green pass consente a chi lo possiede di potersi riunire e giocare prendendo le giuste precauzioni con i dispositivi di protezione.

Che si tratti di beneficenza o puro agonismo, i tornei di burraco sono finalmente tornati a essere una tradizione delle feste più o meno come accadeva nei tempi pre-pandemia e proprio per tal motivo il consiglio è quello di non far calare l’attenzione, dato che il virus della Covid-19 è conosciuto per essere in grado di approfittare di queste distrazioni per contagiare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>