Burraco e conteggio dei punti: cosa sapere

di Valentina Cervelli Commenta

Spread the love

Il burraco è un gioco di carte divertente e che favorisce la socialità: ma come tale necessita che ci si preoccupi di comprendere non solo eventuali strategie di gioco ma anche come avvenga il conteggio dei punti.

Maggiore è la conoscenza, migliore è il gioco

Soprattutto se si gioca in un contesto familiare di solito è sempre un’unica persona che di solito, a prescindere che si giochi in due o più giocatori, si occupa del conteggio dei punti. E questo può rivelarsi un problema, soprattutto se ci si trova a giocare con giocatori inesperti più di quanto non lo siamo noi stessi: se non sappiamo come muoverci da questo punto di vista rischiamo di non poter giocare pure avendone voglia.

Prima di procedere a ricordare come funziona il conteggio dei punti è bene ricordare che per poter avere una esperienza ottimale nel gioco del burraco, cercare di avere una preparazione più completa possibile delle basi rappresenta un importante vantaggio una volta che ci si troverà ad affrontare sfide più importanti. Il consiglio quindi, soprattutto per chi gioca tanto online trascurando un po’ le origini fisiche del burraco, è quello di prepararsi in modo adeguato imparando tutte le norme necessarie.

E tra di esse vi sono ovviamente tutte quelle relative al conteggio dei punti, il quale non deve essere sottovalutato.

Come avviene il calcolo dei punti nel burraco

Come è possibile comprendere, il calcolo dei punti nel burraco è basilare per vedere chi ha vinto la partita: non bisogna infatti cadere nell’errore di pensare che il vincitore è a prescindere corrispondente al giocatore o alla coppia che ha chiuso. La prima cosa da far è calcolare il valore delle carte cui si vanno ad aggiungere poi gli tutto ciò che è legato alle scale.

Ricordiamo quindi in tal senso che le carte che vanno dal 3 al 7 posseggono un valore di 5 punti mentre quelle dall’8 al 10, il fante, la donna e il re valgono 10 punti; l’asso ha un valore di 15 punti, il 2 di 20 punti e il jolly di 40 punti. E’ poi necessario ricordare che le scale aggiungono un valore tutto loro al totale: il burraco pulito vale infatti 200 punti: chiariamo che stiamo parlando di quella scala/burraco eseguito utilizzando carte dello stesso seme. Sono invece 100 punti quelli assegnati dai burraco ottenuti dando vita a una scala composta con semi diversi e con l’aiuto di jolly e pinelle.

Sempre per quel che concerne il conteggio dei punti bisogna ricordare che vengono assegnati 150 punti con il burracco semi-pulito, ovvero raggiunto usando una pinella dello stesso seme ma che ha il valore di un’altra carta della scala.

Fatto questo conteggio devono poi essere sottratti i punti delle carte rimaste a terra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>