Gli errori da evitare quando si gioca a Burraco

di pieroburraco Commenta

Il gioco del Burraco in Italia è ancora molto giovane ma ogni giorno continua ad aumentare il numero delle persone che si appassionano a questo gioco.

Non sarà quindi difficile trovare dei compagni con cui intavolare una bella partita ma potremmo trovarci di fronte anche dei giocatori molto esperti che potrebbero condurci a delle rovinose sconfitte.

Per questo motivo è bene avere sempre in testa delle mosse chiave che si dovranno, o non dovranno, mettere in pratica al fine di riuscire a portare a casa un buon punteggio anche in caso di partita persa.

Ovviamente si tratta soli di consigli, mai di regole che vanno prese alla lettera, perché ogni partita ha un suo particolare svolgimento e quella che potrebbe essere una mossa vincente in una situazione si potrà rivelare controproducente in un’altra.

Dopo la distribuzione delle carte è buona regola comporre il ventaglio delle carte che si ha in mano in base ad una logica, ossia bisognerà provare a sistemarle in modo che abbiano già un ordine per essere calate.

Quando peschiamo una carta dal tallone, poi, controlliamo bene i giochi già aperti sul tavolo per capire se ci potrà essere utile, prima di scartala, in base alle mosse che potrebbe fare il nostro compagno.

Teniamo sempre d’occhio tutto quello che c’è sul tavolo, le carte che compongono i giochi come quelle del monte scarti. A volte è consigliabile, infatti, prendere tutto il monte scarti, anche se parecchio sostanzioso, per evitare di dare agli avversari delle carte che gli potrebbero fruttare numerosi punti.

Una regola che vale sempre è di non lasciarsi mai prendere dalla fretta. Ci sono tante possibilità di accumulare punti che ci porteranno alla vittoria, quindi ogni carta ha il suo valore potenziale che potrà essere espresso se giocata nel modo e al momento giusto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>