Sequenze e combinazioni

di isayblog4 Commenta

Nel gioco del Burraco una delle domande più frequenti che i giocatori, soprattutto quelli con meno esperienza di gioco, si fanno è se è meglio calare delle sequenze o delle combinazioni. La risposta può essere molto semplice, ma è necessario evitare che questa scelta diventi semplicistica.

Spieghiamoci meglio. Tutti i giocatori sanno che è sempre preferibile calare delle sequenze, perché queste hanno una maggiore possibilità di dare frutti sul lungo percorso: una sequenza corta, anche se di solo tre carte, può essere allungata sia a destra che a sinistra con le carte che arriveranno dalla pesca e dalla raccolta, mentre le combinazioni – partendo dal presupposto che all’interno dei due mazzi di carte francesi ci sono solo due carte esattamente uguali per valore e seme – non danno questa opportunità.

Questo è il motivo per cui nel gioco del Burraco sarebbe sempre preferibile calare delle sequenze ma, come dicevamo, non bisogna dire no a prescindere alle combinazioni che potrebbero risultare molto utili in alcuni momenti di gioco.

Un esempio su tutti: se i nostri avversari stanno per chiudere (hanno già fatto burraco e hanno poche carte in mano) calare delle combinazioni, anche con l’ausilio di una matta, può essere un modo per eliminare quante più carte possibile prima della chiusura, che non verranno quindi contate come negative.

La scelta tra sequenze e combinazioni, come succede anche per molte altre scelte all’interno del Burraco, non deve essere dettata da un pedissequo rispetto delle regole e delle strategie, ma deve essere il frutto di una scelta ragionata in base alle condizioni specifiche di ogni partita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>