Partite lente e partite veloci

di isayblog4 Commenta

È molto difficile prevedere la durata di una partita di Burraco.

Se si è in un torneo la cosa è molto più semplice in quanto i tempi massimi di ogni partita e di ogni turno di gioco sono stabiliti dal regolamento in vigore per quello specifico evento, ma quando si gioca in partita libera la situazione può essere davvero molto diversa.

Ovviamente ci sono dei tempi da rispettare anche in partita libera, ma solitamente non si è molto fiscali su questo tipo di cose, perché quello che conta quando si gioca tra amici è il divertimento che ognuno può trarre da quello che sta facendo.

A volte quindi può capitare che una partita duri molto meno del previsto. Questo accade soprattutto quando una delle coppie di giocatori che si affrontano sul tavolo da gioco ha in sorte una serie di carte particolarmente fortunate  – anche se alla fortuna va sempre accompagnata una certa abilità nel gioco – e riesce a conquistare, in men che non si dica, prima il pozzetto e, nel tempo di un altro paio di giri, arrivare direttamente alla chiusura.

Questa tipologia di partita è molto più frequente di quanto non si creda e si presente soprattutto quando si trovano a confronto delle coppie in cui c’è un’evidente differenza del livello di gioco.

Le partite possono essere anche molto lunghe. Questa è una situazione che può accadere in due casi totalmente opposti: quando si trovano a giocare due coppie alle prime armi, in cui nessuna delle due riesce a finalizzare la partita, oppure quando le due coppie sono di alto livello e si contrastano fino all’ultima carta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>