Novità sul Regolamento arbitri Fibur 2014

di pieroburraco Commenta

Altre volte su questo blog ci è capitato di parlare del Regolamento degli Arbitri Fibur, ovvero il testo ufficiale che tutti coloro che svolgono questa funzione all’interno dell’organizzazione devono rispettare. La Fibur è la più antica federazione italiana di Burraco esistente in Italia e per questo motivo anche i regolamenti inerenti agli arbitri sono molto numerosi. 

Il Regolamento Arbitri di Gara Fibur

La professione degli arbitri Fibur può essere considerata come una delle più disciplinate all’interno del gioco del Burraco e nel corso del 2014 è stata anche rilasciata una ultima versione del Regolamento ufficiale che questi ultimi devono seguire. In questo post, tuttavia, ci dedicheremo alla precisazione delle ultime novità in merito, in quanto di recente la Fibur si è nuovamente espressa sul ruolo degli arbitri e sulla loro condizione.

Il contenuto del Regolamento degli Arbitri della Fibur

Due sono in particolare i nuovi principi affermati. Il primo afferma che:

  • ogni arbitro, sia nazionale che regionale, potrà arbitrare al massimo un numero complessivo di 15 Tornei Nazionali, all’anno, figurando nel numero degli arbitri sia della sala conti, sia che come arbitro di sala.

I Regolamenti di giustizia del Regolamento degli Arbitri Fibur

La seconda precisazione da parte dell’organizzazione Fibur invece afferma che:

  • ogni arbitro non potrà comunque essere chiamato ad arbitrare più di 10 volte con lo stesso arbitro capo una competizione di Burraco, ricordando che solo l’arbitro capo non ha limiti di presenze in tale attività.

Queste sono dunque le ultime decisioni prese dal Consiglio Direttivo della Fibur, riunitosi in data 30 ottobre 2013.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>