Il contenuto del Manuale dell’Arbitro

di pieroburraco Commenta

Se il post che abbiamo dedicato in precedenza riguardante la presentazione del cosiddetto Manuale dell’Arbitro vi ha almeno un po’ incuriosito, in questo post troverete pane per i vostri denti.

> Il Manuale dell’Arbitro

Si tratta infatti del Manuale ufficiale, redatto e approvato dalla Fibur, la Federazione Italiana Burraco, che tutti gli arbitri Federali associati alla più grande federazione italiana del gioco del Burraco conoscono e usano nello svolgimento della loro professione.

In questo post vedremo,, dunque un po’ a grandi linee cosa contiene questo manuale, ma se siete intenzionati anche a conoscere qualcosa in più in merito alla figura dell’arbitro nel Burraco Intenazionale in particolare, potete fare riferimento ad una serie di post pubblicati in precedenza.

> L’arbitro nel Burraco Internazionale

Il Manuale dell’Arbitro redatto dalla Fibur è costituito innanzitutto da una parte introduttiva che ha lo scopo di enunciare le motivazioni del manuale stesso e le sue finalità: è da considerarsi comunque un sussidio indispensabile nello svolgimento della professione.

La parte centrale del manuale poi, risulta divisa in due parti, dedicate a due argomenti differenti. Nella prima parte viene affrontata la figura del direttore di gara in qualità di arbitro e nella seconda la figura dell’arbitro rispetto al giocatore.

Il manuale viene poi concluso da una serie di importanti capitoli che analizzano il suo comportamento, l‘etica del gioco e la sua difesa, le tecniche di ricostruzione della verità, e, infine, il comportamento da tenere in seguito ad una irregolarità da parte dei giocatori.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>