La coppia e le strategie

di isayblog4 Commenta

In un articolo di qualche giorno fa abbiamo introdotto un nuovo concetto del Burraco, che è quello dell’alfabeto degli scarti (in altri manuali potrete trovarlo con un altro nome, ma la sostanza rimane la stessa), che è un modo di interpretare le carte che vengono scartate come messaggi o indicazioni di preferenze al proprio compagno.

Noi abbiamo dato una interpretazione particolare degli scarti, che è quella che si usa maggiormente e sulla quale hanno lavorato molti esperti, ma è sempre possibile trovare altri modi di interpretazione.

Ciò su cui vogliamo soffermarci in questo articolo è proprio la questione dell’interpretazione, perché molto spesso ci si imbatte in situazioni che possono risultare di non facile lettura o che possono essere interpretate in più modi diversi.

Questo vuol dire che non necessariamente uno scarto rappresenta una richiesta o una comunicazione. E questo vale in entrambi i sensi, sia che siamo noi a scartare o che sia il compagno a farlo.

A volte lo scarto di una determinata carta può essere dettato da una esigenza del momento che ci porta a fare quella scelta senza che dietro ci sia alcun intento comunicativo, oppure si scarta una carta utile solo per arrivare a pozzetto.

Tutte queste possibilità vanno prese in considerazione quando ci si accinge a giocare a Burraco, e valgono anche per altre strategie, ed è proprio in situazioni come queste che la coppia e il feeling fra i due giocatori diventano il fulcro della partita. Affidarsi ciecamente alle strategie o ai dettami degli esperti può essere solo controproducente se a questi non viene affiancato un vero gioco di squadra in cui i due componenti della coppia sanno distinguere l’applicazione di una strategia da una esigenza momentanea.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>