Burraco, strategie sempre vincenti?

di Valentina Cervelli Commenta

Spread the love

Le strategie nel gioco del Burraco sono sempre vincenti? Per quanto le stesse possano avere un’importanza molto rilevante, affidarsi strettamente solo alle stesse non è un atteggiamento che ripaga in ogni situazione.

Applicare le strategie in modo flessibile

Di base un giocatore è considerabile molto bravo se possiede oltre che a un buon istinto e la conoscenza del gioco anche le capacità di uno stratega. Cosa significa questo? Semplice, riuscire a progettare in anticipo  le proprie mosse in base a quello che osserva e alle carte che ha in mano.

Come diversi esperti di questo gioco hanno fatto notare nel tempo, tale assunto è effettivamente vero sia quando si gioca in un torneo, sia quando si gioca in partita libera. Ma rimanere attaccati solo alle strategie e al “devo fare questo in tal momento perché” rende più presente il rischio di entrare in uno schema di gioco troppo rigido e per questo facilmente sgamabile dagli avversari.

La vera novità, la vera strategia vincente può essere quella di applicare strategie in modo flessibile, provando a utilizzare in modo e tempi diversi rispetto a quello che ci si aspetterebbe.  In questo modo è possibile prendere di sorpresa l’avversario e conquistare la partita di burraco.

Ora, è comprensibile che si tratta di un consiglio che possa spaventare perché le strategie stesse funzionano se si applicano in determinati momenti, ma in alcuni casi, quando vi sono le possibilità alla base, gettarsi nel vuoto può rendere una strategia ancora più importante.

Tenere da conto diversi fattori per vincere

Applicare le giuste strategie mentre si gioca a burraco può rivelarsi fondamentale in alcuni casi per ottenere la vittoria, ma non è tutto. Qualcosa che deve essere ricordato e applicato con altrettanta veemenza è il dare il giusto valore alle carte al fine di non sprecarle e utilizzarle nel miglior modo possibile.

Per quanto talvolta venga indicato il contrario non bisogna farsi cogliere dall’ansia di calare subito, più che altro perché non si sa bene cosa possa avere il proprio compagno da aggiungere.  Ecco quindi che quando si è indecisi tra sequenze e combinazioni da mettere sul tavolo è bene prendersi un giro per osservare la situazione e ciò che gli altri decidono di calare.

Tutto ciò porta a un altro consiglio che è bene seguire se si gioca a burraco: osservare bene prima di decidere cosa scartare e giocare. Solo in questo modo si potrà approcciare la partita in modo conveniente per la propria squadra e portare a casa punti importanti, sia in caso di partita libera che di torneo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>