Burraco su Iphone: la scelta del tavolo

di isayblog4 Commenta

Ci sono diverse applicazioni per giocare a Burraco con il proprio iPhone, che si differenziano, in modo particolare, per la possibilità di giocare on line o off line. La scelta è dettata da una questione di gusto e piacere di gioco puramente personale, magari potremmo preferire di giocare offline come allenamento per le partite live che poi faremo con i avversari in carne ed ossa, oppure ci piace di più giocare on line per scontrarci direttamente con gli altri internauti e scalare le classifiche.

Se decidiamo di giocare connessi con altri giocatori bisognerà prestare particolare attenzione alla scelta del tavolo.

La maggior parte delle applicazioni si avvalgono di simboli abbastanza simili per segnalare lo status del tavolo in quel momento. In primo luogo saremo informati sul numero di giocatori che si stanno sfidando, e si potrà scegliere, comunemente, tra tavoli composti da due o quattro giocatori.

Dal momento che non è possibile entrare in una partita già iniziata saremo anche sempre informati sull’andamento della stessa.

In genere si i tavoli sono classificati come:

Libero: nessuno è ancora seduto al tavolo. Si può anche occupare un posto in attesa che il tavolo venga completato da altri giocatori.

In attesa: c’è già qualche posto occupato, ma il tavolo non è ancora completo e la partita, quindi, deve ancora iniziare.

In gioco: il tavolo è completo e la partita è già iniziata.

In eliminazione: il match è in fase conclusiva. Si può aspettare il termine e poi dare inizio ad una nuova partita quando il tavolo sarà di nuovo libero.

A questo punto non resta che fare la nostra scelta in base al tavolo e anche alle persone presenti. Infatti, molte applicazioni permettono di creare una Black List, ossia un elenco di persone con le quali preferiamo non giocare, e queste saranno segnalate se presenti ad uno dei tavoli in gioco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>