Scopo del gioco e calcolo del punteggio – riepilogo parte II

di pieroburraco Commenta

Facciamo un breve riepilogo delle regole del burraco per chi ricomincia o continua ad incontrarsi con gli amici adesso che le giornate fresche saranno scandite a ritmo di vino e castagne. Ecco qualche regola di base per non dimenticare mai le condizioni essenziali. 

Dopo aver parlato di preparativi, fase gioco e regole generali ecco qualche cenno allo Scopo del gioco e al calcolo del punteggio. La fonte è il regolamento Fibur riportato da Burraco Italia:

Scopo del gioco e condizioni di fine

Lo scopo del gioco è quello di raggiungere il punteggio prestabilito per la vittoria prima dei propri avversari.

Per poter realizzare questo obbiettivo, ci sono due possibili strategie di gioco:
• Creare il maggior numero di combinazioni possibili e quindi totalizzare il maggior numero di punti possibili.
• Cercare la chiusura il prima possibile in modo da ottenere il bonus di chiusura e far totalizzare il minor numero di punti possibile ai propri avversari.

Questo concetto è molto importante e trascurato. Il buon giocatore di Burraco sa (in base alle carte che possiede e alla situazione degli avversari) quale delle due strategie è la migliore. Ovviamente l’ideale sarebbe cercare una combinazione equilibrata di entrambe.

Per poter chiudere, bisogna raggiungere 3 obbiettivi:

• Rimanere senza carte in mano e raccogliere il mazzetto.
• Creare una combinazione valida di almeno 7 carte.
• Rimanere per una seconda volta senza carte in mano scartando una carta.

Mentre per “andare a Mazzetto” si deve calare o attaccare tutte le carte che si ha in mano, e si può:

per “Chiudere” bisogna scartare una carta che non sia né una pinella né un jolly.

Le Canaste possibili sono:

• Pura: Questa combinazione non contiene nè jolly nè pinelle se non nella loro naturale posizione
• Semipura: Formata da 8 carte ma con l’ausilio di una pinella o di un jolly.
• Impura: formata utilizzando una pinella o un jolly.

Il calcolo del punteggio

Dopo che un giocatore è riuscito a chiudere si procede al conteggio dei punti.
La chiusura dà diritto ad un bonus di 100 punti.
La canasta pura dà diritto ad un bonus di 200 punti.
La canasta semipura dà diritto ad un bonus di 150 punti.
La canasta impura dà diritto ad un bonus di 100 punti.

Ogni Jolly dà 30 punti.
Ogni pinella dà 20 punti.
Ogni Asso dà 15 punti.
Ogni Figura, 10, 9 oppure 8 da diritto a 10 punti.
Ogni altra carta da diritto a 5 punti.

Se una squadra non è andata a mazzetto perde 100 punti.
Tutte le carte rimaste in mano ad ogni giocatore, i punti totali vengono sottratti dal punteggio totale seguendo gli stessi criteri sopra descritti.

Nel burraco, dipendentemente dal tavolo scelto si vince a 505 (partita turbo), 1005 (partita semiturbo) o 2005 (partita standard), eventualmente (in base alle richieste) si è anche pensato di creare dei tavoli “lungo” con vittoria a 3005 e “maratona” con vittoria a 5005.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>