Regole e strategie del Burraco Internazionale

di pieroburraco 2

Il Burraco Internazionale è una delle varianti del Burraco che sta avendo un maggior successo in questi ultimi tempi, soprattutto fra i giocatori più esperti che trovano in questa particolare modalità di gioco dei livelli di difficoltà più alti e più stimolanti per mettere in pratica le loro migliori qualità di giocatori.

In effetti, date le differenze tra il regolamento del Burraco Internazionale e quello del Burraco tradizionale, si comprende subito come il primo richieda una maggiore capacità strategica e di concentrazione.

Per chi volesse approcciarsi a questa modalità di gioco, facciamo un breve excursus sulle principali regole che distinguono il Burraco Internazionale da quello tradizionale con le relative strategie che sono richieste.

Obbligo di burraco pulito per la chiusura: il burraco va cercato prima della presa del pozzetto (e non dopo come nel Burraco tradizionale) in quanto non si può fare affidamento solo su queste carte per la sua composizione.

Raccolta del monte e gioco obbligato: nel Burraco Internazionale il giocatore che decide di raccogliere il monte degli scarti è obbligato poi a calare almeno una carta, che non deve per forza appartenere a quelle raccolte. Data questa regola, quindi, è sempre buona norma tenere nel proprio ventaglio almeno una o due carte da legare.

Impossibilità di costruire combinazioni: dato che nel Burraco Internazionale non si possono costruire combinazioni, ma è sempre possibile che nel ventaglio possano capitare più carte dello stesso valore, è sempre molto importante far capire questa situazione al partner che dovrà cercare di costruire sequenze diversificate per permetterci di legare carte che sarebbero, altrimenti, solo un peso negativo al conteggio dei punti.

 

Commenti (2)

  1. da quando gioco il burraco internazionale non amo più quell’altro!

  2. vero..ho giocato con amiche ieri sera a burraco internazionale…devo dire che mi piace un sacco…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>