Posizionare le carte nel modo migliore

di pieroburraco Commenta

Per quanto possa apparire scontato o semplicistico il posizionamento delle carte all’interno del ventaglio ha una grande importanza nel gioco del Burraco. Avere le carte tutte ben visibili e messe l’una accanto all’altra secondo un rigoroso ordine logico è il modo migliore per avere, con un solo colpo d’occhio, il polso della situazione e agire, quindi, in base a quello che si rileva sul tavolo da gioco.

Ogni giocatore ha il suo personale modo di ordinare le carte, ma, prima di poter arrivare a tanto, è necessario capire quali sono le logiche che sottostanno a questo ordinamento.

In linea generale, le carte vanno sempre posizionate in ordine crescente (dalla più alta alla più bassa) in base al seme. In questo modo sarà semplice capire quali sono le possibilità di apertura o di allungamento di sequenze. Se invece, ci si trova ad aver e in mano molte carte dello stesso valore ma di seme diverso, queste vanno messe tutte insieme a formare, già all’interno del ventaglio, la combinazione che potrebbe essere giocata.

Le matte, i jolly e le pinelle, solitamente si posizionano a una delle due estremità del ventaglio. Così facendo si eviterà di assegnare già un utilizzo preciso della matta in questione all’interno di una sequenza o di una combinazione e la si lascia libera di intervenire nel momento più opportuno.

Ricordate sempre che nel Burraco ogni carta ha diversi modi in cui può essere giocata: solo tenendole in ordine con le altre si potrà essere sicuri di scegliere il suo utilizzo migliore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>