Burraco: distribuire le carte per due coppie di giocatori

di pieroburraco Commenta

 

Dopo aver preparato il tavolo e stabilito la posizione delle due coppie di giocatori, il mazziere deve distribuire le carte. Innanzitutto va ribadito che il Burraco si gioca sempre in senso orario, il primo a ricevere le carte e a giocare sarà quindi colui che è seduto alla destra del mazziere, ossia il servito.Prima di tutto il mazziere unisce i due mazzi di carte francesi, si troverà così con un totale di 108 carte. Le carte dovranno essere mescolate, ponendo particolare cura a non mostrare mai l’ultima carta. Nei tornei può anche essere data la possibilità a tutti i partecipanti di mescolare le carte, sarà però sempre il mazziere a mescolare per ultimo.

Dopo aver mescolato il mazziere posa il mazzo sul tavolo perché possa essere “tagliato” e prepara i due mazzi di 11 carte ciascuno che saranno i pozzetti. Le carte devono essere estratte dal fondo del mazzo e distribuite una alla volta in modo alternato per ogni pozzetto. I pozzetti devono poi essere posti sul tavolo uno sopra l’altro trasversalmente avendo cura che il primo che è stato formato, ossia quello che contiene la prima carta  estratta dal mazzo, sia al di sopra dell’altro.
Nel frattempo il mazziere deve distribuire le carte ai giocatori, iniziando con il servito, il giocatore che siede alla sua sinistra, distribuendo, una alla volta, 11 carte ciascuno. Dopo che tutti i giocatori hanno ricevuto le carte il mazziere ne pone una scoperta sul tavolo che costituirà il “monte scarti”.

Le carte rimanenti vengono ricomposte in un unico mazzo, posizionato coperto sul tavolo, chiamato “tallone”.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>