Buraco, il gioco originale

di pieroburraco Commenta

Il gioco del Burraco, così come lo conosciamo noi, è un’evoluzione di un gioco di carte che ha avuto origine nei paesi dell’America latina e che viene ancora giocato. La strada che ha fatto per arrivare fino in Italia e i vari cambiamenti che vi sono stati apportati dopo che il Buraco è riuscito a conquistare tanti appassionati nel nostro paese, hanno fatto sì che le due versioni siano piuttosto diverse.

Ci sono ovviamente anche delle grandi somiglianze, i principi su cui si basa il gioco rimangono gli stessi, ma il trattamento per jolly, Buraco pulito e sequenze è molto diverso.

Nel Buraco i jolly non possono essere utilizzati per la creazione delle scale che possono contenere solo delle pinelle. Quindi vengono eliminati prima dell’inizio della partita dai mazzi di carte che si useranno per cui il totale della carte utilizzate non sarà 108 ma 104.

Poi, il Buraco originale non contempla le combinazioni, ma è permesso creare solo delle sequenze. Questo fa si che il gioco possa durare anche molto più al lungo e che è anche molto più complicato di quello a cui siamo abituati a giocare in Italia.

L’ultima differenza sostanziale tra il Buraco e il Burraco è il fatto che per chiudere la partita è necessario aver fatto almeno un buraco pulito, che, per effetto della regola vista prima, potrà essere solo una sequenza di sette o più carte.

Queste tre differenze mettono in luce quale sia ormai la distanza tra i due giochi che, pur essendo simili per molti aspetti, pretendono dal giocatore delle abilità e delle competenze diverse.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>