Insegnare il Burraco ai bambini

di Redazione Commenta

Spread the love

Spesso abbiamo insistito sul fatto che il Burraco è un gioco che ha delle regole di base piuttosto semplici, che possono essere comprese e imparate da tutti in breve tempo.

Questa sua particolarità fa sì che il Burraco sia un gioco adatto anche ai più piccoli che, con un po’ di tempo e un po’ di pazienza, potranno imparare un gioco nuovo e divertirsi con i loro amici e, perché no, anche con i grandi.

Ovviamente è necessario semplificare le regole, non tanto nella loro applicazione, quanto nella loro spiegazione, in modo che anche i più piccoli possano essere in grado di capire immediatamente come funziona il meccanismo del gioco del Burraco.

Per insegnare ai bambini a giocare a Burraco è necessario, quindi, focalizzare la loro attenzione sui principi base del gioco, senza infilarsi in lunghe spiegazioni teoriche. Basterà dare loro le indicazioni principali che poi saranno loro stessi a capire da soli le strategie e le tattiche da mettere in pratica. Provate, rimarrete stupiti!

Per iniziare ad insegnare il Burraco ai bambini bisogna partire dalle carte, dal loro valore e da come queste interagiscono tra di loro. Quindi, in questa prima fase di insegnamento, ciò che i bambini dovranno apprendere sono i pozzetti, il monte degli scarti, sequenze e combinazioni.

Una volta che sarete sicuri che questi primi concetti sono stati assimilati, si può passare alla fase successiva, in cui si spiega come questi elementi interagiscono fra di loro durante una partita di Burraco. il metodo migliore è quello di simulare una partita a carte scoperte, in cui si lascia al bambino il tempo per capire e fare le sue mosse da solo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>