L’evoluzione tecnologica del Burraco

di isayblog4 Commenta

Nuovo gioco, nuovo modo di giocare

Il Burraco è un gioco relativamente giovane. Gli italiani lo hanno conosciuto negli anni ’80, quando è approdato sulle coste pugliesi dal lontano Sud America, diventando in poco tempo uno dei giochi preferiti della popolazione.

Qualche anno più tardi è arrivata anche la rivoluzione del Web, dove il Burraco ha trovato un naturale campo di espansione con il proliferare, in un lasso di tempo abbastanza breve, di siti e piattaforme in cui è possibile giocare a Burraco.

Il Burraco on line

Esistono diverse tipologie di siti che mettono a disposizione il gioco del Burraco. Le differenze principali possono essere suddivise in due categorie: la modalità del gioco e il suo costo.

Per quanto riguarda la prima categoria si tratta della differenza tra i portali in cui è necessario scaricare, in termini tecnici si direbbe fare il download, sul proprio computer un apposito programma e i siti in cui, invece, basta soltanto iscriversi per poter iniziare a giocare.

Il costo del gioco del Burraco on line è molto variabile. Esistono molti siti, anche di buona qualità, in cui il gioco viene proposto gratis, altri, invece, in cui è necessario sottoscrivere un abbonamento per poter accedere al gioco.

Dal Web allo smartphone

La vera rivoluzione, poi, è arrivata con gli smartphone, cioè quei telefoni che sono a metà strada tra un normale cellulare e un vero e proprio computer. I più famosi sono gli iPhone e i telefoni con tecnologia Android. I programmatori di entrambe le case hanno studiato tantissime applicazioni di Burraco che permettono di giocare con qualsiasi dispositivo si abbia, dall’iPhone all’iPad.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>