Burraco o poker: qual è il migliore?

di Valentina Cervelli Commenta

Spread the love

Burraco o poker: qual è il gioco migliore? Quando si analizza quello che è il settore delle carte l’offerta è così ampia che davvero non si sa dove partire. Vogliamo oggi mettere a confronto due giochi differenti tra loro ma allo stesso tempo appassionanti.

Già immaginiamo le prime rimostranze: “il gioco del poker è un gioco d’azzardo“. Si, ma con dei distinguo: se non giocato in tornei ufficiali o con soldi, di esso rimane semplicemente una delle strutture ludiche più interessanti mai ideate. Basta pensare allo sforzo mentale che deve essere fatto non tanto per comporre le combinazioni, sebbene alcune possano essere molto “particolari”, quanto per mantenere l’atteggiamento da faccia di bronzo che si necessita avere per non svelare i propri giochi al fine di non aiutare l’avversario.  Ed è divertente, perché anche in questo caso la dea bendata ci mette del suo.

Questo significa che il poker sia migliore del burraco? No. E basta pensare allo svolgimento dei tornei di burraco per rendersene conto: essi sono infatti adatti a persone di qualsiasi età, non essendovici ovviamente nessun azzardo da compiere se non il pagamento della quota di iscrizione iniziale. Si tratta di un gioco che stimola la mente e le funzioni cognitive in ogni suo momento, allenando zone del cervello che possono vedere migliorare la loro attività. E poi, vi è il giusto mix di voglia di vincere e di divertirsi che rende il gioco davvero un piacevole passatempo da eseguire dovunque. Meglio il poker od il burraco quindi? C’è anche da chiederlo?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>