Come organizzare i tavoli per un torneo di Burraco

di pieroburraco Commenta

I tornei di Burraco vengono solitamente organizzati dalle federazioni o dalle ASD – Associazioni Sportive Dilettantistiche, che si occupano di tutto ciò che serve per questi eventi.

In effetti, bisogna essere abbastanza esperti per poter organizzare un torneo nel migliore dei modi e non rischiare che qualcosa vada storto e non si possa proseguire con il gioco.

Una delle maggiori incombenze di cui si devono occupare gli organizzatori è la distribuzione dei giocatori in base ai tavoli, che diventa sempre più difficile al crescere del numero dei partecipanti.

Ci sono a disposizione comunque diversi strumenti che permettono di districarsi in questa pratica che possono essere utili anche  a chi vuole organizzare un torneo tra amici.Uno di questi metodi è un programma che si può trovare a questo indirizzo e che si basa su di un algoritmo (una formula matematica molto complessa che prende in considerazione diverse varabili).

Il programma riesce a gestire un alto numero di giocatori in modo che le coppie che si formano siano sempre diverse e che ogni singolo giocatore abbia la possibilità di incontrarsi con tutti gli altri. Le coppie e le dispute vengono poi distribuite in base alle manche che si decide di far giocare ai partecipanti.

In automatico il programma chiama ogni partecipante con il numero corrispondente, ma è possibile anche definire i nomi dei singoli giocatori e stampare così delle targhette per ognuno di loro.

Fatto questo primo step il programma stila un calendario delle partite, inserendo per ogni manche i nomi delle due coppie che si andranno a sfidare. È possibile stampare anche questo documento.

Essendo un procedimento matematico, a volte il programma, soprattutto se si inseriscono molti giocatori e un numero elevato di manche, potrebbe non rispettare tutti gli standard, ma in questo caso comparirà una scritta di avviso dell’errore che, con un po’ di esperienza, potrà essere sistemata dall’organizzatore del torneo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>