Le regole sulle penalità nel Burraco Italiano – III

di pieroburraco Commenta

Regole e strategieAnche in questo post continueremo a parlare di penalità e in particolar modo vedremo questo argomento declinato in due ambiti specifici, che sono la frode sportiva e il comportamento degli organi istituzionali Fibur, cioè degli arbitri.

> Le regole sulle penalità nel Burraco Italiano – II

Da alcuni post a questa parte abbiamo interrotto la lettura del Codice di Gara del Burraco Italiano, per aprire questa piccola parentesi sulle penalità che devono essere comminate quando si svolgono competizioni secondo le regole italiane. Nei post pubblicati in precedenza abbiamo già visto quali sono le circostanze in cui sono applicate le normali penalità tra giocatori e adesso procederemo oltre.

Le regole sulle penalità nel Burraco Italiano

Le penalità nel Burraco Italiano in caso di frode sportiva

La frode sportiva è ovviamente un comportamento che viene punito anche dalla disciplina del Burraco e queste sono le penalità previste dalla Fibur:

  • in caso di passaggi di vittoria previo accordo è prevista la sospensione da 1 a 2 anni
  • se un giocatore gioca in favore di un altro è prevista una sospensione da 6 mesi ad 1 anno
  • se non viene segnalata una frode pur essendone a conoscenza è prevista una sospensione da 1 a 3 mesi
  • in caso di violazione del principio di lealtà è prevista una sospensione da 1 a 3 mesi.

Queste sono dunque le penalità che vengono comminate ai giocatori in caso di frode sportiva. Il Burraco è un gioco che per regolamento non ammette l’esistenza del dolo come abbiamo sottolineato diverse volte, ma punisce tutti quei casi in cui venga ravvisato un tale comportamento.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>