Burraco e Poker: la conta delle carte

di pieroburraco Commenta

Il Burraco e il Poker sono due tipologie di gioco molto diverse fra di loro in tutti gli aspetti del gioco, dalle regole, allo svolgimento e anche nell’approccio con cui i giocatori si avvicinano ad un gioco o all’altro. Il poker è il gioco d’azzardo per eccellenza, al quale i giocatori si avvicinano, oltre che per la passione per le carte, soprattutto per il fatto che questo gioco è molto legato ai soldi e, soprattutto, alla possibilità di poter diventare dei giocatori professionisti con rendite di gioco da migliaia di euro.

Nel Burraco tutto questo non esiste. Il Burraco è un gioco in cui, anche se c’è la possibilità di vincere del denaro, queste vincite sono piuttosto basse e non permetterebbero certo di dare una svolta alla propria vita. A spingere le persone a giocare a Burraco c’è la voglia di divertirsi e di sfidare amici.

Ma, tra le tante differenze tra i due giochi, c’è anche una somiglianza che possiamo trovare nell’importanza della componente strategica tra i due giochi, e soprattutto in una in particolare: la conta delle carte. Si tratta di una strategia che viene messa in pratica dai giocatori più esperti, in quanto richiede delle grandi abilità di gioco.

Per mettere in pratica la conta delle carte è necessario anche avere della buona memoria. Ma contare le carte è un ottimo modo per avere una panoramica completa delle carte e di sapere, così, in modo abbastanza certo, quali sono le carte che hanno in mano sia il compagno  che gli avversari.  Per imparare a  contare le carte sono necessarie tanta pratica e tantra memoria, ma, una volta acquisita questa capacità, le vostre probabilità di vittoria aumenteranno sensibilmente.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>