Come si svolge l’intervento di un arbitro

di pieroburraco Commenta

CuriositaIn una serie di post pubblicati in precedenza abbiamo cominciato ad approfondire e a conoscere meglio la figura dell’arbitro del Burraco. Abbiamo infatti già visto, ad esempio, tra le altre cose, quali sono i principali compiti di un arbitro in occasione dello svolgimento di un torneo

> Le incombenze di un arbitro

e come la Fibur, la Federazione Italiana Burraco, concepisce il ruolo dei suoi indispensabili collaboratori.

> L’arbitro del burraco secondo la Fibur

In questo post, invece cercheremo di approfondire le modalità attraverso le quali si svolge l’intervento di una arbitro quando questo viene chiamato a dirimere una controversia che sia nata sul tavolo verde.

Abbiamo precisato anche in un precedente post che l’arbitro del burraco è in realtà un arbitro che non è mai fisicamente  presente ai fatti che accadono.

Un arbitro non presente al tavolo di gioco

L’arbitro del burraco è  una figura che si deve sentire ma non vedere e deve essere pronto ad intervenire in ogni momento, ogni qual volta viene chiamato. Quando un arbitro viene chiamato presso un tavolo, è suo compito ricostruire pazientemente e meticolosamente i fatti che hanno reso necessaria la sua chiamata e appuntare nell’apposito modello le dichiarazioni degli interessati, affinché vi sia chiarezza.

E’ compito dell’arbitro dunque prendere in pugno la situazione e condurla piano piano alla risoluzione, intervenendo secondo un preciso protocollo che sarà oggetto del prossimo post e che spiega come è per lui necessario relazionarsi con i giocatori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>