Le carte fantasma nel Burraco italiano – II

di pieroburraco Commenta

Regole e strategieAnche in questo post continueremo ad occuparci di regole e strategie del Burraco italiano e a leggere quanto riportato all’interno del Codice di Gara per questo gioco. Siamo infatti giunti ad occuparci nel nostro excursus dell’articolo 23 ter del codice ufficiale emanato dalla Fibur, la Federazione Italiana Burraco, e in un post pubblicato in precedenza abbiamo visto che cosa si intende per carte fantasma. 

Le carte penalizzate nel Burraco Italiano

Si definiscono infatti carte fantasma nel Burraco italiano le carte che:

  • sono state rinvenute accidentalmente all’interno di un gioco aperto
  • sono state rinvenute accidentalmente all’interno di un gioco preesistente
  • sono state accompagnate involontariamente insieme allo scarto – nascono cioè da un errore generatosi nelle carte da scartare.

Le carte fantasma nel Burraco italiano

Vediamo quindi che cosa prevede il codice di gara quando ci si imbatte in una di queste carte.

Nel caso in cui la carta fantasma compaia nella fase dell’apertura e la carta non è sanabile solo e soltanto nel gioco in cui è presente, allora sarà trattata come una carta penalizzata a tutti gli effetti secondo quanto previsto dall’articolo 23 del Codice di Gara stesso.

Se invece la carta fantasma viene rinvenuta all’interno di un gioco preesistente, al momento della scoperta la carta sarà conteggiata negativamente e il gioco verrà congelato. Eventuali carte legate al gioco prima della scoperta saranno comunque considerate valide.

Nel caso in cui la carta fantasma sia rinvenuta nella fase di scarto, sarà considerata come una carta esposta e quindi giocata nel corso della fase successiva di gioco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>