Burraco, la terminologia base da conoscere

di Valentina Cervelli Commenta

Il burraco è un gioco semplice e divertente, alla portata di tutti. Ma come tutti ha una propria terminologia che deve essere fatta propria da coloro che intendano destreggiarsi in questa attività. Scopriamo insieme i termini dei quali non si può proprio fare a meno.

burraco terminologia base da onoscere

 

Burraco pulito

E’ il raggruppamento, senza la matta, di sette o più carte uguali o ordinate dello stesso seme.

Burraco semipulito

Il burraco semipulito avviene in due occasioni, ovvero quando la combinazione comprende una matta che segua o preceda le altre sei carte, o quando la combinazione è creata con almeno otto carte, matta inclusa. Il punteggio di un burraco semipulito è di 150 punti.

Burraco sporco

Il burraco sporco è l’insieme di sette o più carte dello stesso valore o una scala di sette carte dello stesso seme (incluso una matta).

Chiudere il gioco

Questo termine ovviamente è sinonimo di effettuare una chiusura, ovvero il rimanere senza carte in mano dopo aver scartato l’ultima carta.

Combinazione

Una combinazione è rappresentata da tre carte dello stesso valore o dello stesso seme in sequenza.

Matta

La matta è una delle due carte che possono essere usate per sostituire altre carte di un determinato valore all’interno di una combinazione.

Pinella

La pinella è la carta che vale 2 appartenente a qualsiasi seme e che funziona come matta nelle mani di burraco.

Prendere il pozzetto al volo

Con questa espressione si riconosce ciò che avviene quando si esauriscono le carte prima senza scartare alcuna carta sul monte scarti. Aggiudicandosi (letteralmente) in questo modo la possibilità di prendere il pozzetto e di continuare a giocare.

Pozzetto

Il pozzetto è ciascuno dei due gruppi di 11 carte riposte a terra.

Scarto

Lo scarto è la carta che a fine mano ciascun giocatore deposita sul monte degli scarti.

Smazzata

E’ il round di gioco.

Stallo

Lo stallo avviene nel momento in cui nessun giocatore riesce a calare le combinazioni a terra, continuando a pescare e scartare.

Tallone

Il mazzo di carte dal quale vengono pescate le stesse.

Ventaglio

Le carte che si hanno in mano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>